Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
29 maggio 2010 6 29 /05 /maggio /2010 08:45

 

 

 

 

Inattualità di Julien Champagne

 

  

 

  

 

 

 

 

  

 

  

 

 

 

  


In memoria questa volta di Frederich Nietzsche e delle sue Considerazioni inattuali, ecco un altro disegno di Julien Champagne, più vecchio, credo, di quello di Walter Grosse che abbiamo recentemente riprodotto, e che è, esso, datato del 1979.

 

È stato realizzato anch'esso a partire dall'acquarello di Eugène Canseliet (Canseliet dipinge Julien Champagne) ed il suo autore, che l'ha firmato KRJ, non è altri che Kenneth Rayner Johnson, l'autore della prima biografia in ingelse che sia stata dedicata a Fulcanelli.

 

Pubblicato nel 1980 a Jersy da Neville Spearman, non è stata tradotta in francese; lo è stata invece in spagnolo: El misterio Fulcanelli (Martinez Roca, Barcellona, 1981), edizione nella quale ritroviamo questo ritratto di Julien Champagne e di cui il risvolto di copertina contiene la seguente curiosa domanda: ?Està vivo Fulcanelli? Questa domanda è senza dubbio motivata dalla relazione che l'autore dà del famoso viaggio in Spagna di Eugène Canseliet, negli anni 50, nel corso del quale Canseliet avrebbe reincotrato Fulcanelli vivo, più che centenario eppure ringiovanito.

 

Nella sua opera, Kenneth Rayner Johnson sviluppa soprattutto, ed a lungo, la tesi di Robert Ambelain in La Tour Saint Jacques (dossier Fulcanelli: Fulcanelli, alias Julien Champagne). La preferisce visibilmente alla tesi inversa, difesa da Eugène Canseliet.

 

Su Julien Champagne, non porta che pochenotazioni personali, è rilevante tuttavia che Jules Boucher avrebbe detto a Robert Ambelain che Champagne aveve orrore dell'occultismo "della mano sinistra". cioè della magia nera, e lo avrebbe ferquentemente avvertito di rimanere estraneo ai gruppi che la praticavano.

 

KRJ commenta anche il suo disegno trovando una certa somiglianza tra il suo modello ed il giovane Salvador Dalì, il che è piuttosto adulante... per Dalì.

 

Egli menziona anche, sempre a proposito di Ambelain, la famosa slitta ad elica, precisando: "He was eventually presented to Nicholas II".

In conclusione, un libro interessante, malgrado la sua sinistra copertina, e che ha preceduta di una vemtina di anni la traduzione in inglese di un'altra biografia di Fulcanelli, quella di Geneviève Dubois, apparsa all'inizio del 2006: Fulcanelli and the alchemical revival, Destiny Books.

 

È vero che il libro di Dubois, apparso presso Dervy nel 1992, era già apparso in Italiano come Fulcanelli, edito dalle Edizioni Mediterranee nel 1996.

 

 

 

 

 


 


Non lasciamo Kenneth Rayner Johnson senza menzionare, infine, che sulla pagina del titolo interno egli non esita a trascrivere il nome di Fulcanelli utilizzando la scrittura stessa di Julien Champagne:



 
ARCHER

 

 

[Traduzione di Massimo Cardellini]

 

 

LINK al post originale:

INACTUALITE DE JULIEN CHAMPAGNE

 

Post originale datato sabato 15 aprile 2006

  

 

© JULIEN CHAMPAGNE

 

 

 

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : Jean Julien Champagne ed il suo ambiente socio-culturale
  • Jean Julien Champagne ed il suo ambiente socio-culturale
  • : Divulgazione degli aspetti della vita, degli ambienti conosciuti, delle personalità frequentate e dell'arte di Jean Julien Champagne, uno dei membri dell'ambiente in cui operò Fulcanelli, il più celebre alchimista del XX secolo.
  • Contatti

Link