Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
25 gennaio 2013 5 25 /01 /gennaio /2013 07:00
Pazienza di Julien Champagne
pazienza01.jpg

La tavola X dell'edizione di I Misteri delle Cattedrali di Fulcanelli, illustrata da Julien Champagne, tratta dal portico centrale di Notre Dame di Parigi.


I suoi due medaglioni rappresentano rispettivamente l'Unione del Fisso e del Volatile, e lo Zolfo Filosofico.

Nell'edizione Pauvert, esse sono sostituite dalle fotografie XVI (riprodotta qui sotto) e XVII.

 

pazienza02.jpg

Ecco il commento di Fulcanelli: "L'estrazione dello Zolfo rosso e incombustibile è rappresentata da un mostro che possiede i tratti del gallo e della volpe. È lo stesso simbolo di cui si servì Basilio Valentino nella terza delle sue Dodici ChiaviÈ il superbo mantello con il Sale degli Astri, detto l'Adepto, che segue questo zolfo celeste, custodito accuratamente per timore che non si deteriori, e li faccia volar via come un uccello, finché ce ne sarà bisogno, e il gallo mangerà la volpe, e annegherà e soffocherà in acqua, poi, riprendendo vita attraverso il fuoco, sarà (allo scopo di svolgere ognuno il proprio ruolo) divorato dalla volpe".


pazienza03.jpg

"Alla volpe-gallo succede il toro. Raffigurato come segno zodiacale, è il secondo mese delle operazioni preparatorie nella prima opera, e il primo regime del fuoco elementare nel secondo. Come figura della pratica, il toro e il bue essendo consacrati al sole, allo stesso modo per cui la vacca lo è alla luna, rappresenta lo Zolfo, principio maschile, poiché il sole è detto metaforicamente, da Ermete, il Padre della Pietra. Il toro e la vacca, il sole e la luna, lo zolfo ed il mercurio sono dunque dei geroglifici di senso identico e designano le nature primitive contrarie, prima della loro congiunzione, nature che l'Arte estrae da imperfette misture".

 

pazienza04.jpg

Abbiamo già incontrato il gallo e la volpe, alle quali ci rinvia il primo medaglione, ad Amiens (Volpe di Julien Champagne).


In quanto al secondo, esso è classicamente considerato come emblematico della pazienza, quella probabilmente del bue con la testa abbassata.

 

Pazienza che secondo Nicolas Valois è la scala dei Filosofi, come l'umiltà è la porta del loro giardino.

 

Sin dall'inizio della sua introduzione al Mutus Liber (Pauvert, 1967), Eugène Canseliet ricorda da parte sua un altro apoftegma alchemico:

 

"ORA, LEGE, LEGE, LEGE, RELEGE, LABORA ET INVENIES. Prega, leggi, leggi, leggi, rileggi, lavora e troverai.


Consiglio caritatevole, incoraggiante e prezioso, che, seguito nell'umiltà e la pazienza, fornisce la chiave del grande giardino dei filosofi e la loro scala di accesso al mondo ignoto dell'inconscio universale".

 

Sì, leggere, rileggere e collegare.


pazienza05.gif


ARCHER

 

 

 

[Traduzione di Massimo Cardellini] 

 

 

LINK al post originale:

PATIENCE DE JULIEN CHAMPAGNE


© JULIEN CHAMPAGNE

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : Jean Julien Champagne ed il suo ambiente socio-culturale
  • Jean Julien Champagne ed il suo ambiente socio-culturale
  • : Divulgazione degli aspetti della vita, degli ambienti conosciuti, delle personalità frequentate e dell'arte di Jean Julien Champagne, uno dei membri dell'ambiente in cui operò Fulcanelli, il più celebre alchimista del XX secolo.
  • Contatti

Link