Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
23 marzo 2010 2 23 /03 /marzo /2010 16:12





Julien Champagne al Mas de Cocagne



Abbiamo già citato in un post precedente le relazioni tra René Schwaller et Julien Champagne. Quest'ultimo fu a diverse riprese invitato da "Aor" e sua moglie a soggiornare nella loro proprietà del Plan de Grasse, nella Alpi Marittime.





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 








Ecco, riprese dall'edizione italiana del libro di Geviève Dubois, Fulcanelli, due foto di questa proprietà, chiamata Le Mas de Cocagne, in provenzale Mas de Coucagno.

Il mas qui non è il palo (mât), ma significa piuttosto la casa di campagna, anche se come il matto dei tarocchi (le mat du tarot), i suoi occupanti cercavano di raggiungere il paese ricchissimo...



Questa dimora va in seguito al figlio di Isha Schwaller, il dottore in medicina Jean Lamy, la cui ragione ha a lungo conservato il ricordo delle opere buone.

In memoria delle visite di Julien Champagne, a quanto si dice, René Schwaller chiamò alla fine degli anni 20 il viale principale di accesso al suo Mas "viale dei filosofi", altrimenti detto degli alchimisti (foto qui sotto)

Forse René e Julien hanno lavorato insieme nel laboratorio fotografato qui sotto, con uno spettrometro appartenente ad Aor ed del mobilio che la coppia aveva riportato da un soggiorno precedente da Maiorca, nelle Baleari spagnole.




Il redattore dell'intervista già menzionata con Geneviève Dubois, apparsa nella rivista Arcadia (Numero speciale 2002), ed intitolato Fulcanelli, precisa in nota alla fine del volume di aver avuto l'occasione di incontrare un anno prima del suo decesso Anne-Marie Beigu (1908-2000), che fu per decenni la governante e la confidente della famiglia Schwaller.

"Se sono ancora qui, è per custodire tutto ciò", diceva alcune settimane prima della sua dipartita.

Infatti, del laboratorio alchemico, della molto bella biblioteca, del lustro realizzato a partire da sperimentazioni sui blu e sui rossi di Chartres soprattutto, era la custode tutelare.

"Anne-Marie, aggiunge infine il nostro intervistatore, era l'ultima persona in vita ad aver conosciuto molto bene Julien Champagne".

Dopo un'informazione non confermata a questo punto, le note di laboratorio di René Schwaller sarebbero state acquisite, relativamente di recente, da un'importante società farmaceutica.

Il viale dei filosofi o degli alchimisti



Il nome di Boirone nom de Boiron, azienda specializzata nei prodotti omeopatici, come tutti sanno, è avanzato qua e là. Molti video sul laboratorio di AOR e su Schwaller in generale sono oramai disponibili in rete su Youtube
 

 



 

 

ARCHER


[Traduzione di Massimo Cardellini]


Post originale datato domenica 9 aprile 2006

LINK al post originale:
Julien Champagne al Mas de Cocagne

 

 

©
JULIEN CHAMPAGNE

.

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : Jean Julien Champagne ed il suo ambiente socio-culturale
  • Jean Julien Champagne ed il suo ambiente socio-culturale
  • : Divulgazione degli aspetti della vita, degli ambienti conosciuti, delle personalità frequentate e dell'arte di Jean Julien Champagne, uno dei membri dell'ambiente in cui operò Fulcanelli, il più celebre alchimista del XX secolo.
  • Contatti

Link