Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 gennaio 2010 7 24 /01 /gennaio /2010 09:00





Decesso di Julien Champagne





Se come pensiamo la morte fa parte della vita e ne è anche il preludio indispensabile, allora questo post, come quello dedicato alla tomba di Julien Champagne, ha tutto il suo posto nella serie di quelli dedicati alla sua vita ed alla sua opera.

Perché la tomba ed il decesso di Champagne fanno parte anch'essi dell'opera di Julien, come vedremo.

Ecco dunque, per il momento, una copia dell'atto di decesso del pittore. È tratta dalla edizione italiana del libro di Geneviève Dubois. Ritroviamo anche una copia di quest'atto nell'opera già menzionata di Evelyne Segaud
Pourquoi Jean Julien Hubert Champagne était bien Fulcanelli, [Perché Jean Julien Champagne era veramente Fulcanelli],  L'auteur, Boulogne, 2001.

Evidenzia giustamente che il nome Hubert, del quale abbiamo già constatato che Champagne utilizzava in famiglia, benché "non figurando sull'atto di nascita, è presente su quello del decesso".

Si capisce male, a prima vista, in queste condizioni, se non dopo aver giustamente rilevato l'esistenza di questo patronimico nel suo articolo molto noto della rivista La tour saint Jacques, Robert Ambelain abbia creduto dover inseguito ritrattatre, in un errata che Luis Miguel Otero riproduce nel suo
Fulcanelli, une biographie impossible [Fulcanelli, una biografia impossibile],  Arista, Plazac, 1989: "È in seguito ad un errore che abbiamo segnalato che Champagne si chiamava Jean-Julien-Hubert".

Allo stesso modo, si spiega difficilmente, di primo acchito, che
Eugène Canseliet, sempre in La tour saint Jacques, ne neghi di colpo l'esistenza: "È errato che Champagne ricevette questo terzo nome".

Ne sapremo effettivamente di più esaminando l'atto di nascita di Jean-Julien. Nel frattempo, e prima di ritornare anche sulla famiglia di Champagne, rileviamo su questo documento di stato civile che il padre di 
Champagne, deceduto prima del 1932, è chiamato qui Alphonce Champagne, e che sua madre, vedova e senza professione, è chiamata Pascaline Quinot.

Infine, chi questo Marcel Braun, impiegato nato verso il 1906 e domiciliato a Parigi, il cui nome è menzionato sull'atto?

Si tratta di un parente di Champagne?

 


ARCHER

[Traduzione di Massimo Cardellini]

Post originale datato
giovedì 23 marzo 2006

LINK al post originale:
Décés de Julien Champagne


© JULIEN CHAMPAGNE

 



Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : Jean Julien Champagne ed il suo ambiente socio-culturale
  • Jean Julien Champagne ed il suo ambiente socio-culturale
  • : Divulgazione degli aspetti della vita, degli ambienti conosciuti, delle personalità frequentate e dell'arte di Jean Julien Champagne, uno dei membri dell'ambiente in cui operò Fulcanelli, il più celebre alchimista del XX secolo.
  • Contatti

Link